Giovanni Pirrotta

Just a curious person

Citybot: La Tua Città, Smart, in Pochi Click

A settembre 2015 ho partecipato al raduno Open Data Sicilia, svoltosi a Palermo. In quell’occasione sono venuto a conoscenza del progetto ComunWeb, cioè una soluzione informatica omogenea per tutti i comuni e le comunità di Valle interessate a un portale di comunicazione su piattaforma condivisa.

Quando Un BOT Può Salvarti La Vita!

Ok, lo confesso, mi sto facendo prendere un pò troppo la mano da Telegram e il suo BOT, ma non è colpa mia se hanno reso così semplice e disarmante creare servizi di valore con la loro chat. :–)

Succede, però, che un lunedì mattina ricevo una email di Andrea Borruso, il quale mi propone, su un’idea di Ciro Spataro, di sviluppare un BOT che consenta ai cittadini palermitani, in caso di emergenza, di essere informati tempestivamente sulla posizione delle aree di accoglienza da raggiungere, predisposte dalla Protezione Civile di Palermo.

Developing an Ontology

The term ontology has its origin in philosophy; in the framework of computer science, it represents a formal representation of knowledge as a set of concepts within a domain, and the relationships between these concepts.

Trasporti Amat Di Palermo? C’è Un Telegram Per Te! (Aggiornato)

In questi ultimi tempi in rete si fa un gran parlare di BOT (abbreviazione di robot), ovvero quei programmi che fanno credere all’utente di parlare con una persona reale ma che di fatto sono risponditori automatici utili per fornire servizi vari come ad esempio il meteo, news, quiz, sondaggi, giochi, etc.

Il motivo di tutto questo proliferare di BOT è dovuto principalmente all’apertura di Telegram, nella sua versione 3, al mondo degli sviluppatori. Attraverso l’utilizzo di API ufficiali, infatti, è ora possibile creare, gestire e interagire con programmi BOT, personalizzandoli secondo le proprie esigenze.

Parking in Messina. Quando La ZTL Incontra Gli Open Data

Metti che è da una vita che non aggiorno questo blog, metti che sono sostenitore da tanti anni degli Open Data e di tutto ciò che gli gira attorno, metti che finalmente sono in ferie e ho qualche giorno libero da dedicare a qualche idea che mi porto dietro da qualche mese, bene, metti insieme tutto questo :–)

Ma partiamo dall’inizio, a circa un mese fa.

Semantic Web Ingredients: RDFa, RDF in Attributes

In previous posts I introduced the RDF model as the key ingredient of the Semantic Web and other standard languages, such as RDF Schema and OWL, to describe concepts and relationships more expressively. These semantic technologies allow to extend the actual Web providing a globally coherent notion of meaning, transforming the text in concepts and relations to increase the data integration with external applications.