Giovanni Pirrotta

Just a curious person

Linked Data for a Better Web

July 27, 2018

In the previous Semantic Web posts [1,2,3,4,5,6,7,8,9,10] I introduced tools, standards and languages to try to overcome the problem to integrate and reuse information between different applications. In this post I am going to describe a different way to present and share data on the Web, that, in recent years, played an important role in the development of Semantic Web applications concretely showing the benefits of semantic technologies. In 2006, the father of the HTML language and of the Semantic Web, Tim Berners–Lee, proposed a very simple way to publish structured data on the Web. The Linked Data era began!

VisualCAD: la mappa interattiva della storia del CAD

February 09, 2018

Il Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) è il testo normativo di riferimento della pubblica amministrazione che disciplina il processo di digitalizzazione dell’attività amministrativa. Da più di un decennio il CAD, cioè il decreto legislativo n.82 del 7/3/2005, viene sistematicamente bistrattato a colpi di leggi, decreti legislativi e decreti legge, come un vestito continuamente rattoppato a suon di taglia e cuci, a discapito delle povere pubbliche amministrazioni che hanno il compito di attuare le disposizioni normative. Dal testo originario del 2005, tra piccole e grandi modifiche, si sono succeduti ben 29 aggiornamenti. Ad ogni aggiornamento, per poter leggere il testo coordinato, è necessario apportare all’ultima versione del CAD tutte le modifiche previste dall’aggiornamento normativo. Paragonando quest’operazione al mondo informatico, potremmo dire che l’operazione effettuata è un merge di un fix o di una nuova feature nella codebase di un software.

Del riutilizzo dei dati meteo ai tempi dei Borboni

December 20, 2017

Tutto ebbe inizio un giorno quando, di buon mattino, in un vecchio baule antico della mia soffitta, ritrovai un vecchio manoscritto di racconti intitolato “Digital Fabulas”, la cui prima pagina recitava:

Questa è la storia di Ioan Pairot, squattrinato maniscalco siciliano, che ebbe la cattiva sorte di vivere secoli or sono alla corte di un potente signorotto palermitano.

Il primo dei racconti iniziava così:

Galeotta fu la telefonata col conte Andreas de los Bash, nobile discendente della casata dei Borrusi, di origine borbonica, insediatasi a Palermo all’inizio del XIX secolo lamentante di non trovare sul situs Webus della Protezione Civilis dell’isola Trinacria notitia circa lo tempo previstus del giorno appresso in forma tal da essere riusata in posti altri da quel situs poco apertus. Maniscalco scapestrato qual ero, nulla potei replicare all’illustre conte, ma il pensier turbò quella mia notte insonne e mi accompagnò fin al mattino. E infin cedetti per lo sfinimento, per appagar del conte il desiderio e ritornar a dormir la notte, quieto e libero da pensier molesti a oltranza.

FoiaPop: accesso civico data-driven

July 04, 2017

Ritorno a scrivere in questo blog, dopo molto tempo, su un tema a me molto caro e cioè l’utilizzo degli opendata come strumento per facilitare processi inerenti la trasparenza e la diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.

Subito dopo il raduno di Opendata Sicilia 2016, svoltosi a settembre a Messina, avevo voglia di smanettare con gli opendata dei contratti pubblici - i cui URL dei file XML sono disponibili sul sito ANAC - e con gli opendata relativi agli incassi e ai pagamenti di tutte le pubbliche amministrazioni, disponibili sul sito SIOPE. Questi dati contengono informazioni molto utili sullo stato di salute delle pubbliche amministrazioni italiane e il loro riuso, in termini di analisi, esplorazione e mashup, è carburante prezioso per modelli di economie data-based.

Citybot: la tua città, smart, in pochi click

April 09, 2016

A settembre 2015 ho partecipato al raduno Open Data Sicilia, svoltosi a Palermo. In quell’occasione sono venuto a conoscenza del progetto ComunWeb, cioè una soluzione informatica omogenea per tutti i comuni e le comunità di Valle interessate a un portale di comunicazione su piattaforma condivisa.

Quando un BOT può salvarti la vita!

October 28, 2015

Ok, lo confesso, mi sto facendo prendere un pò troppo la mano da Telegram e il suo BOT, ma non è colpa mia se hanno reso così semplice e disarmante creare servizi di valore con la loro chat. :-)

Succede, però, che un lunedì mattina ricevo una email di Andrea Borruso, il quale mi propone, su un’idea di Ciro Spataro, di sviluppare un BOT che consenta ai cittadini palermitani, in caso di emergenza, di essere informati tempestivamente sulla posizione delle aree di accoglienza da raggiungere, predisposte dalla Protezione Civile di Palermo.

Developing an Ontology

October 18, 2015

The term ontology has its origin in philosophy; in the framework of computer science, it represents a formal representation of knowledge as a set of concepts within a domain, and the relationships between these concepts.

Trasporti Amat di Palermo? C'è un Telegram per te! (aggiornato)

October 09, 2015

In questi ultimi tempi in rete si fa un gran parlare di BOT (abbreviazione di robot), ovvero quei programmi che fanno credere all’utente di parlare con una persona reale ma che di fatto sono risponditori automatici utili per fornire servizi vari come ad esempio il meteo, news, quiz, sondaggi, giochi, etc.

Il motivo di tutto questo proliferare di BOT è dovuto principalmente all’apertura di Telegram, nella sua versione 3, al mondo degli sviluppatori. Attraverso l’utilizzo di API ufficiali, infatti, è ora possibile creare, gestire e interagire con programmi BOT, personalizzandoli secondo le proprie esigenze.

Parking In Messina. quando la ZTL incontra gli Open Data

August 12, 2015

Metti che è da una vita che non aggiorno questo blog, metti che sono sostenitore da tanti anni degli Open Data e di tutto ciò che gli gira attorno, metti che finalmente sono in ferie e ho qualche giorno libero da dedicare a qualche idea che mi porto dietro da qualche mese, bene, metti insieme tutto questo :-)

Ma partiamo dall’inizio, a circa un mese fa.